Acrostico

Acrostico
binobino banner gif                                                                I miei pensieri le mie parole 2

acrostico

Acrostico … un dire elaborato mette in colonna il suo dettato

Allineate lettere iniziali
Curiosamente si mettono in riga
Raggruppandosi per voler dire
Ordinatamente come capo fila
Si mettono in ordine verticale
Titolando parlare con ricercato stile
Incolonna lettura da seguire
Concetto dà ad artistico scrivere
Indicando il suo compiuto senso del dire

 °°°°°

 Acrostico per un acrosticamente parlare:

cuore

Si sublima nell’offrirsi alle altrui esistenze
Orgoglioso di donarsi senza renitenze
Linfe vitali lascia scorrere generose
Offrendo le attese preziose gocce venose

Umile quel gesto offre il proprio braccio
Nulla chiede lasciandosi avvolgere da un laccio
Al suo cuore comanda di non essere pezzo di ghiaccio

              

Goccia dopo goccia l’ampolla s’appiena
Onda che di nuova speranza lenitiva farà la pena
Centilinato e sanguigno quel gesto rispetta
Colorando il bianco pallore esangue che aspetta
Immettendo speranza che di certezza si sazia
Anonimo dona luce a una nuova vita con grazia

 

***** 

Acrostico…In cerca di una stella

il cielo

Già si abbassa sipario sul quotidiano
Unendo le linee dell’orizzonte al meridiano
Al chiarore di luce fioca abbrunante
Riappare luna volgendo spalle al levante
Dipinto d’argento il celeste firmamento
Appende stelle come fine ornamento
Nell’intermittente luccichio di astri luminosi
Dopato pensiero spalanca gli occhi ammirato
Omettendo respiro meraviglia esclama ispirato

Invogliante la ricerca di punto luminoso
Lo spazio circumnaviga con sguardo curioso

Colorate stelline dall’oro dipinte
I vuoti del cielo riempiono distinte
Emergendo come lapilli di cenere scintillante
Lo spettrale buio astrale di luce fan brillante
Ordito diventa cielo da finezza dorata ricamante

Immenso appare lo straordinario scenario
Nulla può equivalersi nell’immaginario

Cosa ha disegnato quel che ci sovrasta
Empia parola a riempire vuoto non basta
Rimuginate domande vengono esposte
Certezza non sa completare con risposta
Aleatoria lacuna in vuoto silenzio si posta

Da dimensione sconosciuta a noi asservita
Implosione galattica con boato creò vita

Univoca la grandezza universale appare
Netta la pochezza intrinseca di uomo traspare
Al ridimensionamento porta l’umano pensare

Scrutando spazi ove fine sembra non esista
Trepido pensiero vuole che credenza l’assista
Emozioni partenti come navicella spaziale
L‘infinito esplorano in viaggio esistenziale
Luccicante scia di luminosa stella cadente
Al desiderio dà forza per non sentirsi perdente

 

°°°°°

Acrostico…Beata gioventù

beata gioventù

Accrescendo età tra incertezze ed illusioni
Vive fantasie virtuali come provvide passioni
Esposta con naturalezza parvente felicità
Rincorre il futuro in cerca di specificità
Esortando sogno a prestare visioni con complicità

Volgendo sguardo che superbo l’ignoto apprezza
Estremo rischio accetta come dopante ebrezza
Non vede sbaglio che ragione sconsiglia
Tremula mitezza al coraggio si appiglia
Ingenua incoscienza la concretezza spariglia

Al tempo intralciante il suo inconscio lancia sfida
Nutrita positività alla credenza di speranza affida
Negando al timore possesso d’ideali e condizioni
Impulso sorregge con fierezza acerbe convinzioni

Esacerbato ed atavico appare padre consiglio
Dando irrequietezza non lascia alcun appiglio

Urla battito di giovane cuore come rombo di tuono
Nel pulsare scomposto con armonico suono

S‘azzarda passo verso l’ignoto con pomposità
Ostentando sicurezze rinforzate da curiosità
Giungere vuole con fretta alla meta sognata
Negando ai pretesti di abbattere forza macia
Obbliga tempo a mettere le attese in contumacia

Tempo che passa si appiena nel suo comporsi
Rincuora sbaglio annullando i rimorsi
Avvicina orizzonte dispiegando percorsi

Costellato appare cielo che nuvola nasconde
Impulso sostenta ragioni a non essere seconde
Esondante voglia del nuovo non respinge avventura
Lotta caparbia lascia cicatrici dal tempo suturate
Orgoglio e passione fanno del dolore trascurata ferita

Epocale diventa passato ad ogni frammento di vita

Tracimando verso il futuro come fiume in piena
Elide cordone genitoriale che impulso frena
Rapito ed ammaliato dal piacere del rischio
Ripone nel suo credo volontà di vittoria
Abbattendo castelli in aria in cerca di gloria

 

°°°°°

Acrostico…Giustizia vilipesa

giustizia vilipesa Falcone e Borsellino

Grida urlo che s’accresce di terrore
Impunita mano vede colpire con orrore
Occludendo bocca per evitare condanna alla gogna
Verità evidenti si  infangano con vergogna
Annotate complicità asservite e compiacenti
Nascondono oscure trame nefaste e disfacenti
Nella mafiosa regola di comandamento e precetto
Intendimento delittuoso prende vita come concetto

Eccellenza inchinata si prostra impaurita e dominata

Papabili capi con bastone del comando
Affermano potenza con paura di rimando
Ordendo strategia con fine intendimento
La volontà impongono con pretendimento
Ottenendo di anime asservite possedimento

Gronda da mano assassina sangue
Impunita da giustizia che langue
Uomo con codice d’onore compie delitto
Sapendo che gesto brutale verrà ascritto
Tra i palazzi del potere trova alleanza
Imponendo mafioso vincolo di fratellanza
Zittita bocca da ricatto convincente
Imposto silenzio dà assoluzione benedicente
A negata verità omertoso velo è steso negligente

Mandamento affratella picciotti come famiglia
Armando mano che al delinquere consiglia
Riecheggiano da covo dettami ed emendamenti
Tramandando pizzini con geroglifici comandamenti
Incensa con astuzia uomo che si fregia d’essere d’onore
Ritenendo lecito l’assassinio ed il procurato dolore
Ineffabilmente assolve il suo compiuto gesto atroce
Zittendo coscienza con santino e segno di croce
Zittendo bocca che giustizia vuole applicante
Al silenzio non toglie risonante eco replicante
Trapela forza che spezzerà catene imprigionanti
Adepti sradicheranno malcostumi stolti e cagionanti

Esiliati non saranno al confino ideali appassionanti

Vittime sacrificali commemora la storia
Inflessibile condanna li eleva alla gloria
La rabbia s’arresta annichilita dal dolore
Implodente trova ragioni in nuovo valore
Preservando parole con gesto che adduce
Esempi del ben fare risorgono a nuova luce
Sarà giustizia martirizzata e vilipesa
Alla definitiva riabilitazione trionfale attesa

 

°°°°°

Acrostico…Gli ardimentosi Pompieri

 

gli ardimentosi pompieri

Giacca rossa ed elmetto in testa
Lancia con getto d’acqua in resta
Infiammano la fantasia con le loro gesta

Alla paura fanno sberleffo con ardimento
Rischiando la vita ad ogni attimo e momento
Del coraggio ne fanno corazza
Impavidi uomini di altra razza
Mettendo a repentaglio le loro vite
Esiliano tremori con gesta asservite
Nel suono di sirena ululante il coraggio si rianima
Tra fuoco e fiamme ardenti si gettano corpo ed anima
Offerenti mano a chi è in attesa di aiuto e di grazia
Sottraggono alla paura rianimando chi è caduto in disgrazia
Intervenendo come domatori ad acquietare fiamme e timori

Promessa mai disattesa arrivante con atteso valore 
Onnipresenza che alle fiamme ardenti sà rubare calore
Merito riconosciuto di innegabile coscienza civile
Presenti in ogni dove con gesto semplice e servile
Instancabili tra macerie a mani nude o aiutati da ascia
Eroicamente fievole respiro dall’ascoltar non tralascia
Rivestendo senza clamori veste di pubblici salvatori
Impavidi coraggiosi di esemplare gesto civile fautori
         

                          °°°°°

Acrostico…Con una valigia piena di ricordi

Con pena si lasciano amate e conosciute soglie
Ora segnata batte il tempo della decisione
Notifica l’attimo con puntuale precisione

Urtante vita esige repentini cambiamenti
Non lascia alcuno spazio ai ripensamenti
Arditi sogni iniziano viaggio senza tentennamenti

Verso orizzonte s’incuneano parallele ferrose
All’unione forzata costrette da traverse legnose
Lo sferragliante sobbalzo di treno
Impone ritmo all’andare senza freno
Già emette fischio partenza imposta
Inizia viaggio accelerato dall’esuberanza
All”arrivo attende segno di buona speranza

Postata immagine finestrino riflette
Imponendo al silenzio risposte non dette
Esortato sguardo scruta orizzonte
Nulla si fa complice per togliere torti
Al giungere si deve senza conforti

Distoglie sguardo alba che luce accende
Intinto in colori rosati appare giorno nascente

Ricalcando tragitti scolpiti a memoria
Incalzante voglia vuole riscrivere storia
Celando timore trova sicurezze volute
Ordendo nel fare esperienze evolute
Riapre valigia di ricordi mai persi
Del vissuto prende esempio significante
Incidendo passato nel presente per farlo magnificante

 

°°°°°

Acrostico…La vera amicizia

L'amicizia

L‘amico è sempre disponibile pur se assente
Ad ogni occasione è pronto per essere presente

V‘è una forza che lo spinge con naturalezza
E‘ il sentirsi unito da vincolo di fratellanza
Relegando nell’intimo ogni dubbio ed incertezza
Al fianco si pone per far d’appoggio ad ogni evenienza

Alla sua mano con sicurezza ci si può aggrappare
Mai sarà capace quell’aiuto richiesto di rinnegare
Intimità svelate le terrà come segrete confidenze
Con solerzia senza richieste donerà provvidenze
Indulgente non troverà scuse per un perdono
Zittirà la sua rabbia regalando un sorriso come dono
Indicherà la via da seguire senza dire parole
Allungherà la mano trascinando con calore

E’ la vera amicizia che sa rincuorare

Lasciando che il gesto si trasformi in carezza
Alle incomprensioni si piega ma resistente non si spezza

Vive e si rigenera solidale anche nella lontananza
Esonderà come fiume in piena per togliere pena
Ridando alla fratellanza la forza di essere consuetudine
Ancora di salvezza che unisce per alleviare la solitudine

 

*****

Acrostico…L’innocenza violata…
mille e più lacrime,
non bastano a riempire
il calice del dolore…
quando con l’inganno
l’innocenza, è violata…

Sognava ancor la mia acerba giovinezza
Epurati mondi ove accedervi con purezza
Ninna nanne e carezze sapevano lenire
Tremori e paure facevano svanire
Intessevo pensieri orlandoli con chimere
Rubando all’effimero certezze non vere
Sopire volevo il mio battito infante
Inseguendo il nuovo che appariva distante

Vele rigonfie il vento faceva spiegate
Il mare tumultuoso volevo navigare
Orientava il tuo dire come stella polare
La mia rotta  ancora incerta.
Ancore levava su tua verità certa
Tutti i miei sogni come marea volevo esondare
Anelante un isola felice cercava il mio approdare

Dalla tua mano amica, non più amorosa
Elargente carezza diveniva sinuosa
L’innocenza, con l’inganno violava
Lama tagliente brutale trafiggeva
Aperta ferita dolore non reggeva

Purezza perduta, stuprata.
Un’anima amena, messa alla gogna.
Ricopre con pudore velo di vergogna
Errante, or vaga l’andar evanescente
Zittito primo battito vitale adolescente
Zittito pensiero solare che tempo non consola
Angelo che innocenza violata ali ha tarpato…ora più non vola
  
                                          ********
 Acrostico…Sognare…

 

Il tempio dell’irreale è la sua dimora…
Là, non esistono confini… sin’ora.!?!…

Scenari insoliti…?!?… E’ nella sua natura.!…
Ostinato, ripetitivo, non ha paura.
Giocoliere, ludico sà rallegrare,
Non ha limiti con le sue visioni
Oh…si.!… sa farti anche volare…

Nei suoi porti, puoi partire
Ogni volta è un nuovo viaggio
Non ha rotte fisse, da seguire…

E’ generoso… non chiede pedaggio…

Nelle sue presentazioni
Espone con arte sapiente,
Lui compone… crea tutto dal niente

Certo che il suo punto di vista
Affascina… ti conquista…
Senti di poterlo assecondare
Sembra così facile da emulare…
Ed anche se rientra nell’impossibile
Tutto può diventare fattibile
Tutto si può realizzare
Oltre la fantasia… si può… andare…

 

 

musica di sottofondo
 Kiss of Life   =  Ryan Farish

 

signature_57

ciao... 
Grazie per la tua visita…
Se vuoi continuare la lettura
Clicca QUI per andare alla Home page 

o clicca sulle immagini qui sotto


Licenza Creative Commons

Questa opera di Metta Savino
alias binobino1
è distribuito con Licenza
Creative Commons Attribuzione –
Non commerciale –
Non opere derivate 4.0 Internazionale
.
Based on a work at
http://binobino1.altervista.org/.
contact facebook
https://www.Facebook.com/binobino3

One thought on “Acrostico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *