Peccati capitali

peccati capitali
binobino banner gif                                                              I miei pensieri le mie parole 2

peccati capitali

Si discolpano coscienze dai Peccati Capitali ritenendoli vizi veniali

°°°°°

Non c’è sordo più sordo di chi non vuol sentire
nè cieco più cieco di chi non vuol vedere
Anestizzate dai vizi irrefrenabili del piacere
anime inquiete e confuse continuano a tacere

Non scorgendo via che nel nuovo millennio conduce
mani pregano il loro prescelto Dio per trovare luce
Si inchinano anime sommesse in ossequio religioso
anelano benessere interiore che faccia spirito gioioso

Uomini fedeli e perfetti si sentono Santi con parola
dimentichi dei “Vizi Capitali” con fatti peccano ad ogni ora
Spasmodica è la ricerca di via che culmini nel sommo piacere
inosservanza dei “Peccati Capitali” rimorsi di peccatore mettono a tacere

Si plagiano anime nel farneticante modernismo
spirito nell’eufemistico piacere si crogiola con cinismo
Insensibili coscienze vagano senza meta in lande virtuali
nell’incuria si acuiscono prodromi di malanni spirituali

  °°°°°

Peccati capitali

Ego pensiero altrui annichilisce e disprezza
con spocchia solo la sua ragione apprezza
Si insinua irritante tarlo pernicioso
Invidia corrode animo con pensiero tedioso
Avidità non frena bramosia del possedere
cupidigia non si appaga di onori e potere
denaro e sesso non placano libidine crescente
promiscua Lussuria rende anima concupiscente

Avarizia e avidità accentuano scaltrezza
sfrenata bramosia accumula materiale ricchezza
Superbia ostenta con egoismo oro luccicante
anima bieca diventa insensibile e brigante

Ira offusca menti con rabbiosi reagenti
disconnette pensieri rendendoli intransigenti
L’egoismo soverchiante che in cuore si rinserra
uccide più con la Gola che con la guerra

Accidia rende abulica anima insolente
nella pigrizia con inerzia si adagia indolente
Insensibile anima conseguenze dei “Vizi Capitali” non teme
spregiudicata vive peccando nel suo paradiso di speme*

vizi capitali

I peccati capitali

In questa nuova era che ostenta il raggiunto progresso
fanno si che il materiale sia visto come unico chimerico possesso
Affascinati dal facile piacere di uno sfrenato consumismo
omessa cura dello spirito porta anime lontane da un sano ecumenismo
Ognuno si sente Angelo con ali posticce senza peccato
il benessere del proprio Ego non deve avere delimitante steccato
Si elidono regole che mettono pensiero in costrizione
coscienza evade dallo spazio che adduce regole con restrizione
Si deve giungere liberi da ogni laccio imprigionante nel limbo del nullismo
alla mercè dell’eufemistico piacere si raggiunge l’apice del peccato con lassismo

°°°°°

* Speme = Speranza

 

I sette Peccati capitali  (ricerca da Wikipedia)

  • Superbia  radicata convinzione della propria superiorità, reale o presunta, che si traduce in atteggiamento di altezzoso distacco o anche di ostentato disprezzo verso gli altri, e di disprezzo di norme, leggi, rispetto altrui
  • Avarizia, più precisamente l’etimologia latina “avaritia”, anziché l’avarizia nella sua accezione moderna; (cupidigia, avidità, costante senso di insoddisfazione per ciò che si ha già e bisogno sfrenato di ottenere sempre di più);
  • Lussuria (incontrollata sensualità, irrefrenabile desiderio del piacere sessuale fine a sé stesso, concupiscenza, carnalità, eccessivo attaccamento ai beni terreni ed eccessiva reticenza nel separarsi da essi);
  • Invidia (tristezza per il bene altrui percepito come male proprio);
  • Gola (meglio conosciuta come ingordigia, abbandono ed esagerazione nei piaceri della tavola, perdita totale del senso della misura e quindi della capacità di provare piacere reale per ciò che si sta gustando);
  • Ira (eccessivo senso di giustizia, che degenera in giustizia personale, nonché in desiderio di vendicare violentemente un torto subito);
  • Accidia (torpore malinconico, inerzia nel vivere e nel compiere opere di bene, pigrizia, indolenza, infingardaggine, svogliatezza, abulia).

 

musica di sottofondo
Stive Morgan ~ New Asia

ciao...
Grazie per la tua visita…
Se vuoi continuare la lettura
TOCCA QUI per andare alla Home page
 o tocca le immagini qui sotto

Timidezze crocevia del tempo Mare d'inverno Tra mente e cuore

NB. = Le immagini sono riprese dal libero Web
resto in attesa del nome del proprietario
a cui rivolgo il mio ringraziamento per la sua geniale opera

Protected by Copyscape Duplicate Content Protection Tool
Licenza Creative Commons

4 thoughts on “Peccati capitali

  1. Hi there, I found your site by the use of Google while looking for a comparable topic, your web site got here
    up, it appears to be like great. I’ve bookmarked it in my google bookmarks.

    Hello there, just changed into aware of your blog thru Google,
    and located that it is really informative. I am gonna watch out for brussels.
    I’ll be grateful in the event you continue this in future.
    Numerous people will probably be benefited out of your writing.
    Cheers!

  2. binobino responds
    thank you for appreciations

    happy life

  3. I am extremely impressed with your writing skills as well as with
    the layout on your blog. Is this a paid theme or did you modify it yourself?
    Either way keep up the nice quality writing, it is
    rare to see a great blog like this one today.

  4. Binobino responds
    thank you very much

    good life

  5. It’s vеry simple to find ouut ɑny topic on web ɑs compared tߋ
    books, as I found this article at thіѕ website.

    binobino responds
    thank you very much n
    good and happy life

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *