Paralympic games

Paralympic games
binobino banner gif                                                               I miei pensieri le mie parole 2

Paralympic games
Gold metal Paralympic Games Rio 2016

 

°°°°°

Bebe Vio ancora undicenne con tanti sogni da realizzare
un giorno per lei indimenticabile segna per sempre la sua vita
Il 20 novembre 2008 si sveglia con febbre elevatissima
il responso medico
diagnostica una meningite acuta
Una terrificante crisi settica provoca emorragie interne
malefico intruso devasta corpo lasciandola tra la vita e la morte

Esile la speranza si batte dando una ragione al vivere
La malattia sembra avere il sopravvento
Nei mesi seguenti pur tra terapie intensive
chirurgie plastiche e grandi sofferenze
gli vengono amputate entrambe le braccia sotto i gomiti
anche le gambe vengono amputate sotto le ginocchia

Brutti e difficilissimi interventi chirurgici prostranti
la sua volontà è più forte della malattia, si riprende
Aiutata dal sostegno amorevole dei suoi genitori
comincia un nuovo duro e speranzoso percorso
Vuole restare in piedi, non è adatta a lei la carrozzella
Con le protesi artificiali ora ha gambe e braccia
dopo tre mesi dalle amputazioni è di nuovo in piedi

Eccola piena di voglia dedicarsi alla pratica sportiva con la scherma
Bebe è’ la prima al mondo a tirare con braccia e piedi artificiali
La sua bravura la porta a primeggiare ed anche a realizzare un suo sogno
Paralympic games European di Strasburgo del 2014 a soli diciassette anni
ottiene due Ori (nella gara individuale e nella gara a squadre)

La forza di volontà di Bebe Vio ed il suo attaccamento alla vita ad ogni costo
sono un fulgido esempio di come anche quando tutto sembra perduto
l’aggrapparsi agli esili fili della vita permette di raggiungere traguardi insperati
cogliendo le occasioni che portano vittoriosamente verso traguardi impensati

sorridendo alla vita 


V
eli di prime nebbie novembrine si erano posati
mattino sorgente il sole illuminava con colori rosati
Disegno diverso dipingeva vita ad occhi aprenti

inquietudine cospargeva nel farli sofferenti
Mostro intrufolato di soppiatto per dilaniare
dava dolore senza che alcunchè potesse alleviare

Baratro spalancato per anima precipitante
distruggeva annullando tutto in un istante
Strizzati sogni appallottolati come cartapesta
annullati dal destino che inverecondo li calpesta
Anima dolente non si cosparge di cenere il capo
Sorridendo alla vita riprende sentiero daccapo

°°°°°

Bebe Vio vince battaglia sconfiggendo il male 

Immense sembravano le acerbe certezze
Lustrate da vita donante prime carezze

Si spoglia anima da abito infante
Ostenta con grazia quel crescer griffante
Riprende esperienze carpite al vedere
Ritagliando attimi da vivere e godere
Infuso d’alea e giovanile fervore
Si posta reale gesto di bellezza latore
Opprimendo con forza quel che attanaglia cuore

Difendendo a spada tratta il suo pensiero
Inficiante sarà malessere di pena foriero

Baldanza che orma di passo non può lasciare
Esondante bellezza la grazia non potrà tacciare
Braccia non servono per amore da spalmare
Esultante abbraccio pensiero a vita dona per farsi amare

Ancor voleva cuore battere per una ragione
Libero di provare a vivere la sua stagione
La spada tratta per combattere in nuova tenzone
Alla vita, dava vincendo battaglia, severa lezione

Volgendo lo sguardo al futuro lo vede con gaiezza
Incitata da forza soffiante come leggera brezza
Tremore sa di non avere per quel che l’attende
Andando verso il futuro di bellezza è riflettente

°°°°°

Sono tanti i sogni da trasformare in certezze
quando un giovane dalla vita inizia ad avere prime carezze

Nel passaggio che addormenta anima infante
risveglio crescente si presenta all’istante
Dando ad esperienza un lascito per i pensieri
si avvia nel futuro lasciando indietro il suo ieri

°°°°°

Bebe Vio gioisce per la vittoria nella finale dei Paralympic games di Rio 2016

Paralympic games

Bebe Vio Individual Gold metal and Bronze metal team Paralympic Games “Rio 2016”

“Scherma Europei 2014: Bebe vincitrice di due Ori nel fioretto paralimpico
(nella gara individuale e nella gara a squadre)

La sua pagina su Facebook
La sua biografia ( Wikipedia)

°°°°°

Anche se la vita si presenta con uno sgarbo
rimediare è possibile con gesto che si mostri con garbo


Se volete cliccate per mandare un sms al 45596
Associazione per i bambini portatori di protesi
a cui poter dare aiuto con una donazione

°°°°°

musica di sottofondo
Celtic Rain = Mike Oldfield

ciao...
Grazie per la tua visita…
Se vuoi continuare la lettura
Clicca QUI per andare alla pagina principale

Protected by Copyscape Duplicate Content Protection Tool
Licenza Creative Commons

One thought on “Paralympic games

  1. This excellent website really has all the information and facts I wanted about
    this subject and didn’t know who to ask.

  2. Binobino responds
    thank you

    Happy life

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *