Amore di padre

Amore di padre
binobino banner gif                                                                 crocevia

amore di padre

Senza figlio non trova consolo amore di padre

°°°°°

Chiudi gli occhi piccino nel sonno sereno
amore di padre veglierà il tuo respiro terreno
Mentre il respiro solleva piano il tuo petto
tuo viso sorridente rispecchia il mio aspetto

Nenia ascolta da voce maschia e roca
spegni luce nei tuoi occhi facendola fioca
Mentre il sonno ti ghermisce senza che ti renda conto
voglio essere menestrello e cantarti le gioie del mondo

Raccontarti voglio una favola che per me è un incanto
quel che un dì sarà tua storia con voce lieve ti decanto
Non sei giunto in questo mondo su ala di cicogna in volo
ma dai battiti d’ amore di padre che non voleva restare solo

Questo mio amare che il procreare vietava
divieto d’esser padre l’anima inquietava
L’innaturale amore che cuor mio rapisce
come terra sterile crescita di seme inibisce

Con corpo maschio e animo effeminato
amore per altro uomo in cuore è germinato
Silenzi vuoti di risa e vocina di bimbo in festa
amore di padre idea fissa mettevano in testa

Giaceva in provetta embrione ibernato
donna generosa lo aveva donato
Raccolto mio seme da genetico flutto
in grembo in affitto è germogliato frutto

Con l’urlo di partoriente che dolore sopiva
lasciavi casetta di mamma adottiva
Al primo vagito eri già orfano di madre
accolto da protese braccia di amore di padre

Non avrai coppe per nutrirti del mio latte
ma sul villoso mio petto sentirai cuor che batte
Colpa non dare se di donna non ho l’aspetto
istinto femmineo si enfatizza al tuo cospetto

Non importa se non potrai attaccarti a una gonna
ti amerò con dolcezza come se fossi donna
Avrai due padri che i tuoi pianti sapranno lenire
custodi dei tuoi sogni e del tuo avvenire

Dormi e sogna finchè l’alba tutto avrà rosato
al risveglio ti terrò nelle mie braccia coccolato
Sogna e dormi piccino mio diletto
amore di padre il tuo vivere renderà perfetto

bimbo dormiente 2

°°°°°

Amore di padre = musica di sottofondo
Spring of life = Stamatis Spanoudakis

Fecondazione artificiale (ricerca da Wikipedia)

L’inizio degli studi sulla fecondazione artificiale iniziò dalle sperimentazioni di Stephan Ludwig Jacobi, un contadino tedesco che aveva studiato scienze naturali a Marburgo. Egli, nel 1762, fu il primo a fecondare artificialmente delle uova di trote e salmoni, prelevando uova deposte dalle femmine e bagnandoli con il liquido spermatico degli esemplari maschili.

Gli studi sulla fecondazione artificiale furono successivamente ripresi dall’emiliano Lazzaro Spallanzani, il quale, nel 1777, riuscì a fecondare le uova di rane e rospi. Il suo maggior risultato lo ottenne però nel 1780, in quanto fu il primo a fecondare artificialmente un animale viviparo iniettando tramite siringa lo sperma di un cane nella vagina di una cagnetta spaniel, la quale partorì tre cuccioli 62 giorni dopo.

Le prime notizie accertate sulla fecondazione assistita praticata sugli esseri umani risalgono al 1838. In quegli anni infatti, impiegando lo stesso metodo di Spallanzani, operò il medico francese Louis Girault.

Nel 1978 si ebbe la prima fecondazione artificiale in vitro, messa in atto dai medici anglosassoni Patrick Steptoe e dal premio Nobel Robert Edwards

Continua lettura …

ciao...
Grazie per la tua visita…
Se vuoi continuare la lettura
TOCCA QUI per andare alla Home page

o clicca sulle immagini qui sotto

Protected by Copyscape Duplicate Content Protection Tool
Licenza Creative Commons

One thought on “Amore di padre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *