Parole

Parole
binobino banner gif                                                              I miei pensieri le mie parole 2

parole

Vocali e consonanti si uniscono nel soffio del muoversi labiale

°°°°°

A volte riempiamo l’aria con soffi di parole inutili
blateriamo concetti senza che abbiano un fine utile
Corde vocali uniscono vocali e consonanti
cercano nell’aria eco per fare quei suoni tonanti

Muovendo lingua si arringano discorsi arzigogolanti
si esprimono concetti che convinzioni fan vincolanti
Dando man forte con gesto che accompagna il dire
si convince oto altrui all’attenzione titillando l’udire

Le parole possono essere una marea travolgente
una lunga onda tzunamica sconvolgente
condizionare animo inondandolo di idiomi rancorosi
invogliare pensiero a risposte con epiteti indecorosi

°°°°°

Parla
dettami parola con sussurri pacati
non alterare toni di voce delicati
Lascia che i tuoi soffi accarezzino il lobo
penetrami l’udito con l’indottrinare probo

Non ferirmi con parole come lama tagliente
sono ferite che creano dolore cocente
Rosicchia nell’intimo verme che rode
tarlando pensiero animo si corrode

Non essere serpe con indole astiosa
enunciando frase con lingua velenosa
Spargendo veleno tra vocali e consonanti
caustico irretimento li sentirà dissonanti

Non usare bocca come megafono urlante
ma sussurra docilmente con vezzo garbante
L’irrompere di voce salirà dall’oto alla mente
legando pensiero e parole nel lessico addolcente

Ripeti a sguardo interrogante quel che non ha colto
aguzzerà l’udire per comprendere nell’ascolto
Unisci vocali e consonanti con cadenze inflessive
pause silenti titilleranno alchimie riflessive

Parla

senza usare “Lazzi” come segno virgolettante
lascia l’arzigogolo parlando linguaggio allettante
Trombe d’Eustachio suoneranno a festa
lasciando piacevole sensazione nella testa

Usa corde vocali come strumento musicale
addolcisci verbo con bisbiglio lessicale
Se in balbuzie troverai inciampo trova parole con l’incanto
il silenzio amplierà voce accordandola come fosse canto

parole
A volte si sente il bisogno di sentire parole dolci come il miele
servono a sgretolare nel cuore l’ampolla dell’amaro fiele

°°°°°

parole = musica di sottofondo
Stive Morgan = Ring Of Spring

savino

ciao...
Grazie per la tua visita…
Se vuoi continuare la lettura
Clicca QUI per andare alla Home page

Protected by Copyscape Duplicate Content Protection Tool
Licenza Creative Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *