Primo amore

Primo amore
binobino banner gif                                          I miei pensieri le mie parole 2

primo amore

Primo amore…

per primo il sentimento desta
restando nel reale poco tempo a far festa

°°°°°

Sui banchi di scuola impara a far battere il cuore
colorando con le emozioni le gote di rossore
l’acerbo e goffo amare fanciullesco
si accoccola nell’intimo come fiabesco

Platonico si fa scudo della mitezza
ammiccando sorrisi per celare la timidezza
serbando segreti in bilico nell’immaginario
disegna emozioni nelle pagine di un diario

Quel batticuore calmato con un sospiro
lo vorrebbe accanto per sentirne il respiro
catene e lucchetti lo vorrebbero imprigionare

mentre emozioni sparse lo fanno sragionare

Trafigge tronchi d’albero con cuori amoreggianti
abbellisce muri sbrecciati con ‘Ti Amo’ campeggianti
Travolgente la calda passione scopre
ma nel volgere di poco del gelo si ricopre

Dalla mano che dava scossa con brividi
sciogliendosi dall’abbraccio riceve lividi
l’amore che per primo il sentimento desta
nel reale resta per poco tempo a far festa

.

Primo amore fatto di sospiri ed illusioni
vive giorni di inappetenza e convulsioni
contandoli sulla punta delle dita
sono pochi quelli che durano una vita

“Te o nessuno” viene detto come promessa
ma dalla realtà nessuna esclusiva è concessa
diventando primo nei ricordi reminiscenti
ultimo resta nella lista di quelli soddisfacenti

Un nuovo amore che non sarà secondo
vita darà ad un momento più fecondo
trovando nel giusto equilibrio dei sensi
l’eterno amore che regalerà i suoi compensi



Il mio amore è come un passero
in cerca del suo ramo
Una farfalla in cerca del suo fiore.

Un fiume impetuoso e travolgente
in cerca del suo greto pietroso,
E’ l’acqua chiara di una fonte
ove dissetare le arsure del cuore. 

E’ un seme in cerca della sua terra.
Tenero germoglio
un arbusto diverrà,
sotto il sole cocente
o la neve che imbianca, fiorirà. 

Come il giorno insegue la notte in cerca della luna,
così ti seguirò.
Quando avrò i passi stanchi
capelli radi un po’ più bianchi,
canterò il mio canto d’amore per te,
e tu…sarai con me…

    

Dedicato a chi del bello e del brutto
ha saputo ricavarne sempre un frutto
Donando il suo eterno ma non secondo amore
con la sua compagnia liete rende le mie ore
Dedicato a un amore che se pur arrivato secondo
resta il mio primo amore unico e fecondo…

 

 musica di sottofondo
Bank of satin  =  di Didula

                                               

ciao... 
Grazie per la tua visita…
Se vuoi continuare la lettura
Clicca QUI per andare alla Home page

O tocca le immagini quì sotto

volo di farfalla Primavera C'era una volta, una foglia Albero morente

 Protected by Copyscape Duplicate Content Protection Tool
Licenza Creative Commons